LO SAPEVI CHE?

Intolleranze alimentari: quando l’intestino si ribella

Mal di testa, stanchezza cronica, capogiri, gonfiori addominali, sbalzi nel peso, insonnia…

Per saperne di più
Intolleranze alimentari: quando l’intestino si ribella - LO SAPEVI CHE? - YOVIS REGOLA

A volte succede di soffrire di disturbi costanti che non appaiono riconducibili ad un preciso malessere. La causa potrebbe proprio annidarsi in una reazione dell’organismo che reagisce a cibi ‘sbagliati’.

Chi è affetto da intolleranza alimentare accusa disturbi da anni, con infruttuosi risultati pur adottando diversi tipi di cure. I cibi che accendono questo processo sono normalmente di consumo ordinario, generando tuttavia stimoli tossici responsabili dei svariati campanelli di allarme del nostro corpo. L’organo preso maggiormente in questa spirale è l’intestino, coinvolgendo il sistema immunitario e scatenando reazioni infiammatorie.

L’intolleranza alimentare è diventata oggi molto diffusa sia negli adulti che nei bambini, esternandosi in un’allerta lenta e progressiva dell’intestino quando viene sottoposto all’assunzione consistente di alimenti come uova, latticini, grano, soia, frutta secca, lieviti… La diagnosi si effettua con esami specifici: il Dria Test e il Vega Test. La stessa dieta di eliminazione evidenzia se i sintomi si riducono, eliminando il cibo sospetto.

L’integrazione alimentare naturale di fibre, fermenti lattici e probiotici di Yovis Regola è una delicata e importante attenzione interna a cui ricorrere per rendere florida la flora intestinale spossata anche da intolleranze alimentari: le fibre agiscono sulla motilità intestinale, dando immediato sollievo da gonfiore, pesantezza e dolori addominali. I fermenti lattici svolgono un’azione di riequilibrio della microflora, ripristinando le regolari funzioni intestinali.